Olio essenziale di Copaiba di doTERRA.

L’olio essenziale Copaiba di dōTERRA contiene un importante componente chimico, il beta-cariofillene (BCP). Questa sostanza chimica può proteggere le cellule nervose ed è benefica per il sistema cardiovascolare e immunitario. In questo blog Tanja racconta il potente effetto dell’olio di Copaiba di doTERRA.

Estrazione del Copaiba

L’olio essenziale Copaiba di dōTERRA è estratto dagli alberi di Copaiba della foresta amazzonica. L’olio essenziale è distillato a vapore dall’oleoresina di Copaiba, una sostanza composta da resina e olio essenziale. Il processo di raccolta dell’oleoresina è unico tra gli oli essenziali; viene estratto dall’albero come lo sciroppo d’acero. L’oleoresina viene poi distillata a vapore per produrre l’olio essenziale.

Copaiba

Il sistema endocannabinoide

Endo significa “da dentro”. L’effetto della cannabis è anche chiamato “runners high”, una sensazione di beatitudine che si può avere dopo un esercizio intenso. Gli endocannabinoidi sono i messaggeri chimici che dicono al tuo corpo di mettere in moto vari processi e quando fermarsi. Aiutano a mantenere un equilibrio ottimale nel corpo, chiamato anche omeostasi. La scienza sta ancora studiando come funzionano tutti i meccanismi molecolari dell’ECS.

Il THC (Tetraidrocannabinolo) psicoattivo è stato scoperto per la prima volta negli anni ’60. Gli scienziati volevano acquisire rapidamente conoscenze su come funziona il THC e se i nostri corpi possono produrre composti simili. Sono state trovate molecole endocannabinoidi come l’anandamide. Il nome anandamide deriva dalla parola sanscrita ‘Ananda’, che significa beatitudine; Anandamide significa molecola della beatitudine. L’ECS è attivo in tutti, dal concepimento alla fine della vita.

Recettori dei cannabinoidi

I recettori dei cannabinoidi si trovano in tutto il corpo. Hanno quindi una vasta gamma di funzioni. Tuttavia, alcuni recettori sono più concentrati in regioni specifiche. I recettori CB1 sono abbondanti nel sistema nervoso centrale. I recettori CB2 si trovano più comunemente nel sistema endocrino, sulle cellule immunitarie, nel tratto gastrointestinale e nel sistema nervoso periferico. Molti farmaci da banco lavorano attraverso i recettori dei cannabinoidi per alleviare il dolore, per esempio. Il paracetamolo è uno di questi farmaci. La diversità dei siti recettoriali mostra quanto siano importanti gli endocannabinoidi per le funzioni quotidiane del corpo.

Aiutano ad organizzare:

  • Dormire
  • Appetito, digestione, fame
  • Mood
  • Muscoloscheletrico
  • Funzione immunitaria
  • Riproduzione e fertilità
  • Gioia e soddisfazione
  • Dolore
  • Memoria
  • Regolazione della temperatura

Copaiba per la tua salute

Quando il corpo non produce abbastanza endocannabinoidi o non può regolarli correttamente, si è più suscettibili alle malattie che colpiscono una o più delle funzioni elencate sopra. È qui che possiamo dare una mano al corpo usando l’aromaterapia. Attraverso i cannabinoidi vegetali, come si trova nell’olio essenziale doTERRA Copaiba, possiamo sostenere il corpo e promuovere la salute e il benessere.

Tetraidrocannabinolo

I cannabinoidi vegetali sono potenti e hanno una vasta gamma di applicazioni per la salute. Tuttavia, la legislazione, la purezza e la potenza ostacolano questi benefici. Poiché il THC si lega direttamente ai recettori dei cannabinoidi (CB1) sui neuroni in diverse aree del cervello, provoca disturbi nei processi di pensiero. Può anche interferire con la capacità di una persona di imparare ed eseguire compiti complessi. Il THC disturba anche l’equilibrio, la postura, la coordinazione e influisce sui tempi di reazione. Il THC psicoattivo funziona imitando gli endocannabinoidi del corpo.

Non c’è THC nella Copaiba, il che significa che non si hanno effetti psicoattivi e il possesso è completamente legale.

Beta-carofillene nel Copaiba

Il BCP o anche il beta-carofillene (come nell’olio essenziale di Copaiba) ha molti degli stessi benefici per la salute degli altri cannabinoidi, ma senza legarsi ai recettori CB1 nel cervello come il THC. Al contrario, il BCP si lega ai recettori CB2 e sostiene la funzione sana del sistema nervoso, una funzione sana del sistema immunitario e la funzione sana di vari organi come i reni e il fegato. Ha anche un effetto calmante sui sentimenti nervosi.

L’attivazione del CB2 è correlata alla concentrazione di BCP e l’olio di CBD consiste del 35% di BCP, mentre il Copaiba ha il 55% di BCP. Passare all’olio essenziale di Copaiba può fornire un sollievo ancora maggiore.

I BCP si trovano in molti altri alimenti e anche in altri oli essenziali (per esempio il pepe nero), ma la concentrazione in questi prodotti non si avvicina alla concentrazione o alla purezza di quella del Copaiba di dōTERRA.

Usare il Copaiba quotidianamente

  • Utilizzare il Copaiba aromaticamente in un diffusore. Combina 2 gocce di Copaiba, 2 gocce di Finocchio e 1 goccia di Bacche di Ginepro prima di andare a letto.
  • Applicare il Copaiba localmente per i suoi numerosi benefici sulla pelle.
  • Usa l’olio di base e 2-3 gocce di Copaiba per un massaggio alla schiena. Questo contribuisce ad un buon sonno.
  • Mettere due gocce sotto la lingua per il suo effetto calmante prima di dormire.

Il copaiba funziona così bene e in modo complementare, che il dott. Hill ha ampliato la sua raccomandazione giornaliera di olio per includere 1 goccia di Copaiba più 1 goccia di Frankincense al mattino.

Metti presto le mani su una bottiglia di Copaiba per godere di tutti i meravigliosi benefici per la salute senza effetti collaterali!

Sei ispirato e vuoi lavorare con gli oli?

WHAT’RE YOU

WAITING FOR?

10% OFF
Enter your email to unlock this deal