Suggerimenti per l’uso:

  • Diffondere per un’atmosfera calmante.
  • Aggiungere una o due once di acqua e fare dei gargarismi per rinfrescare l’alito.
  • Metti una goccia nel palmo della mano, strofina le mani insieme e inspira profondamente.

Che cos’è Tulsi?

Il Tulsi è un piccolo arbusto cespuglioso con foglie verde scuro e fiori rosa e lavanda. Il Tulsi è popolarmente conosciuto come basilico santo ed è originario dell’India. Molti indù coltivano il Tulsi come pianta religiosa nelle loro case e nei templi e usano le sue foglie nel culto di routine.

Originario del sud-est asiatico, il Tulsi ha una lunga tradizione di utilizzo nelle pratiche di salute ayurvediche ed è una pianta sacra molto conosciuta e un’erba rispettata. In sanscrito, è conosciuta come “l’incomparabile” ed è considerata la “Regina delle erbe”.

Come usare il Tulsi o basilico santo

L’olio essenziale di Tulsi può essere usato topicamente e aromaticamente. Semplicemente nebulizzando o inalando è sempre un ottimo modo per ottenere i benefici di un olio aromaticamente, e questo include il Tulsi. Si può godere il profumo del Tulsi da solo o usarlo per fare una miscela di diffusione che include altri oli.

Applica il basilico santo esterno alla spina dorsale, alle piante dei piedi e ai polsi. Puoi anche aggiungere una goccia al tuo detergente per il viso o alla tua lozione.

Un altro modo in cui si può usare il Tulsi è in un collutorio. Mettete qualche goccia in un po’ d’acqua, fate dei gargarismi e sciacquate, poi sputate. Non è solo buono per l’igiene orale, ma mantiene anche l’alito fresco.

Infine, si può fare in modo che il Tulsi faccia parte di un trattamento di vapore per il viso. Potrete quindi godere dei benefici aromatici e topici allo stesso tempo. La vostra pelle vi ringrazierà e godrete anche dell’effetto lenitivo!

Basta mettere qualche goccia di Tulsi in una ciotola di acqua calda. Metti un asciugamano sulla testa e appoggia il viso sul vapore. Se diventa troppo caldo, puoi sollevare parte dell’asciugamano, spostare il viso più lontano dal vapore o fare una pausa di qualche secondo. Se vuoi anche aggiungere altri oli all’esperienza, Lavanda, Incenso, e doTERRA Air® sono tutte buone opzioni da combinare con il Tulsi.

Quali sono i benefici del Tulsi o basilico santo?

Tradizionalmente, il Tulsi è stato usato in tutto il mondo come parte di rituali, protezione e pratiche di salute in molte culture. Il Tulsi ha un aroma calmante e rilassante quando viene inalato.

Il tulsi contiene un’alta percentuale del composto chimico eugenolo, che si trova anche nell’olio di garofano. L’eugenolo aiuta a mantenere la bocca pulita e dall’aspetto sano. Ha anche proprietà detergenti e, applicato topicamente, fa bene alla pelle sana.

Un altro costituente trovato nel basilico santo è l’1,8-cineolo, noto anche come eucaliptolo, che si trova nell’eucalipto. L’1,8-cineolo aiuta a calmare il Tulsi quando viene spruzzato o inalato.

Che odore ha il Tulsi?

Rispetto al suo cugino basilico dolce, la fragranza del basilico santo è più ricca, più calda e balsamica. L’aroma assomiglia ad un misto di cannella, menta piperita, chiodi di garofano e basilico con un pizzico di liquirizia! L’aroma è riscaldante, chiarificante ed edificante.

Il Tulsi si mescola bene con gli oli di agrumi e floreali, tra cui Bergamotto, Salvia sclarea, Geranio, Lime, Limone e Neroli.

Olio essenziale doTERRA Tulsi (basilico santo | basilico santo) (5ml)

Ocimum sanctum

  • A
  • T

34,95

Il tulsi, conosciuto anche come basilico santo, è un olio potente che è stato usato in molte culture per centinaia di anni per varie cure e disturbi.

Disponibilità: Disponibile

Plantendeel: Kruid
Extractiemethode: Stoomdestillatie
Aromatische Beschrijving: Warm, kruidig, balsamico
Belangrijkste chemische bestanddelen: Eugenol, 1,8-Cineool

Torna su

WHAT’RE YOU

WAITING FOR?

10% OFF
Enter your email to unlock this deal