Oli essenziali nella terapia del trauma

Cosa rende le persone sane nonostante le esperienze di vita stressanti?

Alcune persone sono più vulnerabili ai traumi di altre. Il fattore chiave che determina se si rimane in buona salute nonostante tutti i tipi di esperienze di vita stressanti come la perdita, il divorzio e altri eventi traumatici dipende dal grado di coerenza nel proprio sistema.

La coerenza è “il grado in cui si può rimanere se stessi sotto pressione” (Aaron Antonovsky) o anche: il grado in cui non si è sopraffatti da ciò che sta accadendo.

Ci sono tre fattori che contribuiscono al grado di coerenza:

Le persone con un alto grado di coerenza cercano soluzioni ragionevoli o aiuto; le persone che sono internamente incoerenti agiscono in modo caotico (lotta o fuga) o si bloccano (congelano).

Ha a che fare con te mentalità se sei più suscettibile al trauma. Il trauma può creare barriere emotive al modo in cui viviamo bene le nostre vite, anche decenni dopo. Questo perché dopo il trauma siamo arrivati ​​a connettere noi stessi e le nostre convinzioni su "chi siamo" con le emozioni che il trauma rilascia in noi.

Possiamo diventare dipendenti dal trauma?

Le esperienze traumatiche innescano il rilascio degli ormoni dello stress (cortisolo) che ci mettono in “modalità volo”. Possiamo diventare dipendenti da questi ormoni, come se fossero droghe (in un certo senso lo sono).

Quando abbiamo più esperienze che innescano la stessa emozione, non solo acquisiamo familiarità con l'emozione come convinzione del "sé", ma diventiamo anche dipendenti dall'ormone che il corpo sta rilasciando in quel momento, e quindi inconsciamente cerchiamo o creiamo più esperienze nelle nostre vite in cui riattiviamo quell'emozione.

Se da bambini sperimentiamo regolarmente sentimenti di colpa o vergogna, possiamo collegarli alla nostra identità e cercare esperienze nell'età adulta in cui possiamo provare di nuovo questi sentimenti.

Sebbene queste emozioni non siano stati di "sentirsi bene", le abbiamo associate alla nostra identità e quindi crediamo che queste emozioni siano parte integrante del nostro essere.

In che modo gli oli essenziali possono aiutare con i traumi?

Gli oli essenziali hanno un impatto diretto sul sistema limbico del cervello. I ricercatori hanno dimostrato come gli aromi fanno reagire il cervello. Attivano l'ipotalamo, la ghiandola pituitaria, gli ormoni nel corpo e il sistema limbico.

Il sistema limbico collega gli emisferi sinistro e destro del cervello e i centri del sistema nervoso volontario e involontario ed è spesso interrotto dopo un trauma. Gli odori vengono elaborati nel sistema limbico, che è evolutivamente la parte più antica del cervello. Il sistema limbico ospita le nostre emozioni, sentimenti sessuali, memoria e apprendimento. Ospita anche l'amigdala. Questa è la parte del cervello che attiva la nostra risposta di lotta e fuga. Quando le persone sono traumatizzate, questa è la parte del cervello più colpita.

Gli oli essenziali sono un catalizzatore per la guarigione da una prospettiva energetica mente-corpo.

Gli oli essenziali da soli non sono in grado di risolvere il trauma per noi.

Questo lavoro è nelle nostre mani!

Tipi di terapia del trauma

PSICOTERAPIA

La psicoterapia, chiamata anche terapia della parola, ti dà l'opportunità di parlare del tuo trauma e affrontare il processo di guarigione. È importante trovare il terapeuta giusto perché è l'unico modo per costruire una relazione di fiducia che ti permetta di aprirti e condividere. La terapia è stancante ed è normale sentirsi peggio subito dopo la terapia, ma dovrebbe sembrare che ti stai riprendendo da un allenamento intenso.
Gli oli essenziali possono essere un valido aiuto per affrontare questo problema.

TERAPIA COMPORTAMENTALE COGNITIVA

La CBT è una forma di terapia comportamentale. Impari a riconoscere comportamenti e atteggiamenti che hanno un'influenza negativa sulla tua vita. Quindi lavori per sostituire questi atteggiamenti negativi con altri positivi e puoi applicare queste nuove abilità nella tua vita quotidiana.

Se durante la terapia hai raggiunto uno stato mentale positivo, questo stato può essere associato all'odore di un certo olio essenziale. Tra una sessione e l'altra, annusare la fragranza può aiutarti ad affrontare situazioni stressanti.

TERAPIA DI ELABORAZIONE COGNITIVA

Il CPT è spesso la prima scelta nel trattamento dei traumi, specialmente quando si trattano gli effetti a lungo termine dei traumi infantili negli adulti. Come la CBT, la CPT aiuta a insegnare modi nuovi e più positivi di affrontare convinzioni ed emozioni legate al trauma.

Questi nuovi modi di far fronte possono essere reintegrati con l'aiuto di oli essenziali.

TERAPIA COMPORTAMENTALE DIALETTICA

Come altre forme di terapia del trauma, la terapia comportamentale dialettica si concentra su una migliore regolazione delle emozioni. Questa forma di terapia ha dimostrato di essere efficace nell'aiutare le persone con pensieri suicidi. Aiuta a insegnare nuove abilità che aiutano le persone a cambiare comportamenti malsani.

DESENSIBILIZZAZIONE E RIPROCESSO DEL MOVIMENTO OCULARE (EMDR)

Nella terapia EMDR, ti concentri sul trauma mentre vieni stimolato visivamente. Pensieri, sentimenti e sensazioni corporee si attivano mentre la stimolazione aiuta a ridurre le emozioni e le risposte fisiologiche al trauma. I pensieri negativi legati al trauma possono quindi essere elaborati con convinzioni più positive e accettanti. Anche in questo caso, gli oli essenziali possono essere usati molto bene a supporto.

TERAPIA DI GRUPPO

La terapia di gruppo è utile perché mostra che non sei solo con i tuoi problemi. In un ambiente favorevole e sicuro, i membri del gruppo trovano più facile raccontare la propria storia e aiutare gli altri a elaborare il proprio trauma.

Un diffusore nella stanza e oli essenziali appropriati possono essere utilizzati per creare un'atmosfera calma e piacevole.

MACCHIE DEL CERVELLO

La terapia Brainspotting rivela traumi, emozioni negative e dolore fisico. Un terapeuta dirige il tuo sguardo con un puntatore. La direzione in cui le persone guardano può influenzare i loro sentimenti. Brainspotting aiuta a identificare i fattori scatenanti di ricordi traumatici o emozioni negative e può essere molto ben supportato con l'aromaterapia.

TRATTAMENTI COMPLEMENTARI ED ALTERNATIVI PER IL TRAUMA

Le terapie CAM hanno punti di forza particolari, richiedono meno conversazioni e divulgazioni rispetto alla psicoterapia e non comportano il rischio di effetti collaterali come gli approcci farmaceutici.

Alcuni esempi sono:

  • Agopuntura
  • Esercizi di respirazione
  • meditazione
  • Relax
  • Tecniche di rilassamento progressivo
  • Tai Chi
  • Yoga
  • Terapia animale
  • Integrazione intelligente

Oli essenziali di supporto

Gli oli essenziali possono essere utilizzati per aiutare il processo di guarigione e promuovere l'autoguarigione. Speciali miscele di oli e l'applicazione di oli in punti specifici (punti di agopuntura) del corpo aiutano a calmare il sistema nervoso e ad armonizzare l'energia.

  1. Bergamot: Bergamot è stato a lungo utilizzato in aggiunta alle terapie per alleviare l'ansia e la paura. Ha un effetto purificante sui sentimenti bloccati e sui sistemi di credenze limitanti, infonde un senso di speranza e incoraggia a condividere i tuoi sentimenti con gli altri.
  2. Tangerine: Furgone Tangerine Negli studi è stato dimostrato che l'olio essenziale ha proprietà calmanti e anti-ansia. Può trasformare gli stati d'animo più oscuri e invita a rivivere la gioia e la spontaneità dell'infanzia.
  3. Rose (Rosa): L'olio di rosa è uno degli oli essenziali più popolari che i terapeuti usano per curare ansia, tristezza, attacchi di panico, shock e depressione.
  4. Roman Chamomile (Camomilla romana): La camomilla può essere utilizzata in aggiunta alle terapie che trattano l'ansia, la preoccupazione, l'irritabilità e la depressione. Può aumentare i sentimenti di pace interiore e appagamento. Ci aiuta a liberarci dalle attività senza senso che riempiono le nostre vite in modo che possiamo concentrarci maggiormente sul lavoro soddisfacente.
  5. Clary Sage (salvia sclarea): Clary Sage aiuta a calmare le emozioni dopo uno scoppio di rabbia. Dà il coraggio di vedere la verità e incoraggia a rimanere aperti a nuove idee e prospettive.
  6. Sandalwood (Sandalo): Sandalwood aiuta con tutti i tipi di tecniche di rilassamento come meditazione, consapevolezza e preghiera. È stato utilizzato fin dall'antichità per la sua potente capacità di calmare la mente. Può aiutarti a trascendere i tuoi attuali sistemi di credenze.
  7. Vetiver: Essendo uno degli oli più macinanti, Vetiver aiutarti a sentirti più radicato nella vita. È di supporto per tutti i tipi di lavoro di autoconsapevolezza.
  8. Lemongrass (Citronella): Lemongrass ti permette di andare avanti, accettare il cambiamento e impegnarti nella tua guarigione.
  9. Ylang Ylang: Ylang Ylang ti aiuta a elaborare le cose dal cuore e a guarire i traumi emotivi. Aiuta a connettersi con una fonte di gioia che viene dall'interno.
  10. Geranium: Geranium ti aiuta a ritrovare la fiducia nel mondo e negli altri. Restituisce la fede nella vita e nella bontà degli altri.
  11. Lavender (Lavanda): Lavender combatte la paura di essere vista e ascoltata. La lavanda aiuta nella capacità di comunicare onestamente e apertamente.
  12. Black Pepper (cardamomo): Togliendoci la maschera e cercando di comprendere sentimenti e comportamenti, permettiamo ai nostri veri pensieri ed emozioni di emergere e avviare il flusso della crescita. Black Pepper è anche usato per ridurre il desiderio di sostanze che creano dipendenza
  13. Frankincense (Incenso): Una volta che puoi connetterti con la tua verità, puoi abbracciare il tuo vero scopo nel mondo e quindi smettere di essere guidato dall'ego.
  14. Juniper Berry (ginepro): È particolarmente utile quando si resiste al profondo tuffo dell'anima richiesto per la guarigione. Invece di scappare o nascondersi dall'ignoto, Juniper Berry per scavare più a fondo e imparare la lezione della vita.

Come utilizzare gli oli essenziali per supportare la terapia del trauma

  • Calma il corpo: Per calmare la risposta allo stress del corpo e attivare lo stato parasimpatico "rest & digest", applicare una goccia di olio essenziale alla base del cranio, sopra il cuore, all'interno dei polsi e dietro le orecchie.
  • Lascia andare le emozioni: Per suscitare emozioni, applica l'olio essenziale sul mignolo o sulla parte esterna del piede dalla caviglia alla punta.
  • Riduce lo stress: Le ghiandole surrenali rilasciano gli ormoni dello stress cortisolo e adrenalina. Per riequilibrare il corpo e calmare il rilascio degli ormoni dello stress, applicare olio essenziale sulle ghiandole surrenali (sulla parte posteriore del corpo, un pugno dalla costola inferiore verso l'alto)
  • Migliora il sonno: Gravi reazioni di sussulto possono interrompere il ritmo circadiano e il sonno. Questo può farti sentire "stanco e cablato". Per migliorare il sonno, puoi applicare oli essenziali sulla sommità della testa, sulla parte posteriore del cranio e sopra le orecchie.
  • Sensazione di sicurezza: i reni sono tradizionalmente considerati la sede del coraggio e della forza di volontà. Per ridurre l'ansia e promuovere sentimenti di sicurezza, forza e coraggio, gli oli essenziali vengono applicati nell'area renale.
  • Atmosfera di relax e guarigione: Usa gli oli essenziali nel tuo diffusore quando vuoi creare un'atmosfera rilassante.
  • Sostieni il corpo: Usa gli oli essenziali nelle capsule vegetali come integratore intelligente. È meglio consultare prima uno specialista di oli essenziali per un consiglio.

Cosa puoi fare ora per creare più pace nella tua vita?

Ci sono alcune semplici cose che puoi già implementare nella tua vita per creare più pace nella tua vita:

  • Connettiti con la natura (rendere un camminare nella foresta (bagno nella foresta) e lasciare che la luce naturale sulla pelle ogni giorno).
  • Abbassa il volume (il tuo sistema è già sovraccarico; evita stimoli non necessari)
  • Abbraccio e abbraccio (abbraccia i tuoi cari e accarezza i tuoi animali domestici per rilasciare endorfine e ossitocina).
  • terra (usa una coperta ponderata, cammina a piedi nudi)
  • Tempo libero (prendetevi del tempo per la cura di voi stessi, scegliete attività che nutrono la vostra anima).
  • Scuotilo (muovi il corpo per rilasciare l'energia repressa, ad esempio ballando, saltando su un trampolino, facendo jogging, ecc.)
  • Terapia del freddo (docce fredde o bagni di ghiaccio aumentano la capacità di autoguarigione del corpo)
  • Cibo salutare (hai il pieno controllo della tua energia vitale)
  • Dormi bene (mira a dormire 8 ore per dare al tuo corpo il tempo di riposare e guarire).

Sperimenterai che non è un processo di guarigione lineare, ma piuttosto una strada accidentata con alti e bassi. È importante creare un senso di sicurezza per te stesso mentre impari ad affrontare i tuoi sentimenti. Crea spazio e tempo in abbondanza per piangere le perdite associate al trauma. Man mano che sviluppi un nuovo senso di te stesso e ridefinisci te stesso, farai i passi necessari verso l'autodeterminazione e una vita libera. Te lo meriti. Ne vale la pena.

Carrello della spesa